Eventi e News

 

 

Iscrizioni a.s. 2016-17

CABRINI OPEN DAYS 2016

Ultimo appuntamento: Domenica 21 febbraio 2016

 

Erasmus+ K2 Presentazione

Articolo giornale Meeting Portogallo

Leaflet Erasmus+ K2

Scheda unità didattica ERASMUS+

Aceafne Gruppo Facebook

Corso di formazione Durham (GB) 25-29 gennaio 2016

Materiali formazione docenti Inghilterra

Learning for the future

 

NASCE A TARANTO L'ITS "GE.IN.LOGISTIC"

Lunedì 20 Luglio 2015, presso la Sala Giunta del Palazzo della Provincia di Taranto, si è tenuta la conferenza inaugurale del nuovo Istituto Tecnico Superiore per la gestione della infomobilità e delle infrastrutture logistiche, autorizzato all'IPS F.S.CABRINI di Taranto, promotore della Fondazione "GE.IN.LOGISTIC" composta da 15 soci fondatori e da ben 38 soci partecipanti, tra i quali le eccellenze del settore della formazione, dell’istruzione scolastica e accademica e del sistema di impresa.

Foto della conferenza

AVVISO PUBBLICO - ITS GE.IN.LOGISTIC- ISTITUZIONE SHORT LIST PER ORIENTATORE ED ESPERTO IN GESTIONE DELLA INFOMOBILITA' ED INFRASTRUTTURE LOGISTICHE (data pubbl. 06/10/2015)

 

ALTERNANZA SCUOLA LAVORO

A.S. 2014/2015

Ringraziamenti Conferenza Bauman

 

 

 

 

 

INCONTRO CON L’AUTORE
Giovedì 19 marzo gli alunni delle classi quinte hanno incontrato Salvo Vitale, amico di Peppino Impastato e co-fondatore di RADIO AUT (it.wikipedia.org/wiki/Radio_Aut), autore del libro “Cento passi ancora”. Foto

 

Si è conclusa giovedì 13 novembre 2014, con un workshop finale tenutosi presso il cinema teatro Ariston, la consultazione per "La buona Scuola", che ha visto la partecipazione di tutte le componenti dell'Istituto. Nell'occasione sono stati presentati e discussi i risultati complessivi di scuola. Clicca sulla locandina per ingrandirla.

COMENIUS PROJECT MEETING (ITALY)

Clicca sulla locandina per ingrandirla.


 

Clicca sul link per visualizzare alcune immagini dell'evento.

L'Istituto "Cabrini" aderisce al progetto COMENIUS 2013-2015 "Green for Europe Green for Tolerance". Referente è la prof.ssa A.Chiloiro.

Il progetto "Verde per l'Europa , Verde per la Tolleranza " è incentrato nel contesto " 2013 - Anno europeo dei cittadini" e si rivolge alla cooperazione tra i vari paesi che hanno una visione comune su come aumentare la consapevolezza, la comprensione e l'apprezzamento del valori e dei diritti dei cittadini dell'Unione europea e sull'attuazione di un micro - clima di tolleranza e di responsabilità .
Il progetto contiene tre principali aree di interesse: 1- promuovere la tolleranza imparando/ praticando i valori europei (dignità umana , il rispetto , la solidarietà, l'uguaglianza, la non discriminazione, il rispetto dei diritti umani, comprese le minoranze) in contesti non formali; 2- lo sviluppo di un comportamento ecologico; 3- incentivare le competenze di comunicazione, le conoscenze e l'apprendimento interculturale .
In tutti i paesi in cui verrà attuato, il progetto mira a far si che gli studenti vengano accolti dai peer (loro coetanei ) e dai docenti attraverso la promozione di un ambiente tollerante. Essi possono così implementare nelle loro case e nelle famiglie future le idee circa l'accettazione, la diversità e l’interculturalità e di trovare modalità di gestione dei conflitti attraverso l'uso si soluzioni non aggressive. L’uso della lingua inglese come lingua di comunicazione migliorerà le capacità linguistiche degli studenti. Il sito

Archivio storico Comenius

INValSI - Rilevazione nazionale degli apprendimenti a.s. 2015-16

Parte la rilevazione nazionale INValSI degli apprendimenti degli studenti per l'anno scolastico in corso, che vedrà impegnate le classi seconde del nostro Istituto il 12 maggio 2016. Nei link ulteriori dettagli.

Si è conclusa la terza edizione del progetto "Profumatamente", integrato da "Ambientalmente", con la presentazione dei prodotti realizzati dagli allievi, presso l'Aula Magna dell'Istituto.

FINALITA’: Condurre gli allievi alla preparazione di prodotti cosmetici naturali e prodotti ecologici per l’ambiente attraverso le varie fasi di lavorazione, dalla formulazione alla produzione, al confezionamento e al marketing.

Il percorso è stato articolato in una serie di attività coordinate, ognuna delle quali ha contribuito al conseguimento dell’obiettivo generale. Gli allievi nei laboratori di competenza, guidati nella corretta esecuzione delle procedure, sono stati impegnati nella preparazione di prodotti cosmetici naturali e prodotti ecologici per l’ambiente, nella progettazione ed elaborazione della veste grafica e del packaging nonché nella realizzazione di un prodotto audiovisivo.